Presentazione

L’Associazione si pone come obbiettivo non solo quello di incentivare uno studio storico della figura di Giorgio Colli e un’interpretazione delle sue opere, ma anche di promuovere tutti quei campi di studio filosofici che sono stati toccati dalla riflessione colliana. Si cercherà quindi di incentivare anche studi originali che intendano affrontare in modo nuovo tutte le possibili tematiche filosofiche.

Le attività del Centro saranno: l’organizzazione di conferenze, seminari, convegni aperti al pubblico, la programmazione e la realizzazione di ricerche, pubblicazioni scientifiche, scambi culturali a livello nazionale e internazionale, borse di studio, raccolta di materiale bibliografico da mettere a disposizione della pubblica consultazione, e tutto quanto possa favorire la promozione e la diffusione culturale del pensiero di Giorgio Colli.

 

Soci fondatori:

Rossella Attolini, Giuliano Campioni, Giulio Cavalli, Riccardo Cavalli, Chiara Colli Staude, Marco Colli, Emilio Carlo Corriero, Maicol Cutrì, Riccardo Di Giuseppe, Carlo Gentili, Valerio Meattini, Alessio Santoro, Carlo Sini, Antonio Staude, Edoardo Toffoletto, Angelo Tonelli, Luca Torrente, Federico Vercellone.